Venerdì 5 Ottobre alle ore 18.30 presso la librogalleria Diagonale, si inaugura la mostra di Gianni Dessì Confucio: Studio Integrale. Saranno esposte opere su carta cinese, tela ed una scultura che accompagnano una ideale lettura dello Studio Integrale di Confucio, nella traduzione italiana di Ezra Pound. Un piccolo volume stampato a Rapallo nel 1942, presso la Scuola Tipografica dell’Orfanotrofio Emiliani con il testo cinese e la traduzione italiana.

Nel catalogo della mostra, curato interamente dall’artista, le opere si intercalano alle pagine della prima edizione del 1942, mai illustrandolo, ma come componendo con immagini e segni dei nuovi possibili ideogrammi immaginari.

Dalla postfazione in catalogo di Eugenio Lo Sardo: “Nei testi di Confucio non vi era nessun riferimento a dio e nessuna teologia. Parole semplici, domande e risposte, calate in una raffinata retorica, con esempi tratti dalla vita di tutti i giorni…”

Visualizza catalogo

Visualizza copertina